Vai al contenuto principale

Podcast: Introduzione all'IA negli allevamenti commerciali di bovini

  • News

L'alto costo dei tori, i forti prezzi del bestiame e le buone condizioni stagionali stanno determinando un aumento dell'adozione dell'inseminazione artificiale negli allevamenti di bovini commerciali.

Per coloro che si chiedono come iniziare con l'intelligenza artificiale, la società di allevamento artificiale Vetoquinol ha prodotto un utile podcast, caratterizzato Dottor Jo Connolly dai servizi veterinari d'impatto.

Jo e Vetoquinol Rebecca Arnot coprire gli elementi essenziali dell'avvio di un programma di intelligenza artificiale, dalla ricerca del veterinario o del tecnico di intelligenza artificiale giusto, diversi protocolli, conservazione e selezione del seme, approvvigionamento di dispositivi per il progesterone e ormoni riproduttivi, l'importanza della nutrizione, l'infrastruttura necessaria e i costi fino ai risultati attesi e cosa fare dopo il giorno dell'IA.

CLICCA QUI per accedere al podcast.

Di seguito è riportato un riepilogo da prendere in considerazione quando si inizia a utilizzare l'IA, compilato da Repro 360.

Mentre le persone potrebbero essere perdonate per pensare che il successo di un programma di intelligenza artificiale dipenda dal veterinario o dal tecnico che fa il "lavoro con le braccia" e dalla qualità dello sperma utilizzato, ci sono molti altri fattori significativi in ​​gioco.

Un programma di intelligenza artificiale di successo è generalmente sempre il risultato di una buona gestione e di un piano nutrizionale buono o in ascesa.

PREPARAZIONE

La pianificazione anticipata è fondamentale e ciò significa iniziare i preparativi almeno tre e idealmente cinque mesi prima del giorno dell'IA. Impostare la tua mandria e i tuoi sistemi per il successo include molti elementi; ma soprattutto questi includono garantire:

  • i bovini sono su un piano nutrizionale in ascesa
  • viene prenotato un veterinario/tecnico esperto
  • Vengono selezionati bovini adatti
  • i bovini sono stati vaccinati
  • procurarsi il seme giusto
  • gli animali non sono gravidi (fino al giorno AI)
  • un buon programma di sincronizzazione; E
  • le tue strutture sono in buono stato.

Piano ascendente della nutrizione

Garantire che i bovini siano su un piano nutrizionale crescente da almeno tre mesi prima della data dell'IA è imperativo e idealmente questo dovrebbe essere mantenuto sia durante l'IA stesso che per circa sei settimane dopo il giorno dell'IA per mantenere il concepito attraverso l'impianto uterino.

Il punteggio BCS (Animals in Body Condition Score) 3.5 alla riproduzione e al parto è ottimale. Come regola generale, occorrono circa 70 giorni per sollevare gli animali di un punteggio di condizione corporea completa; da qui l'importanza di iniziare presto e integrare se la digeribilità del pascolo scende sotto il 65%.

Mentre i produttori generalmente cercheranno di far ingrassare le femmine prima della riproduzione; il contrario può verificarsi in stagioni particolarmente buone. Le femmine in BCS 4+ o i bovini su pascoli ricchi di legumi o estrogeni possono sperimentare tassi di concepimento inferiori al previsto.

Scegliere un veterinario del bestiame o un tecnico di intelligenza artificiale

Si consiglia, ove possibile, di utilizzare veterinari o tecnici del bestiame specializzati in programmi di riproduzione assistita. Come la maggior parte delle cose nella vita, coinvolgere professionisti rispettabili con una vasta esperienza generalmente paga dividendi. Un elenco di veterinari consigliati per il bestiame e tecnici di intelligenza artificiale è disponibile qui.

Selezione femminile

Se stai facendo un programma di intelligenza artificiale commerciale per la prima volta, spesso è meglio (e più facile) iniziare unendo solo le tue giovenche. Le giovenche dovrebbero pesare il 65% del loro peso corporeo maturo all'inizio del programma di allevamento. Dovrebbero contenere la migliore genetica della tua mandria e avere l'ulteriore vantaggio di non avere vitelli ai piedi causando loro stress e il rischio di trovarsi in uno stato di anoestro lattazionale. Lo svantaggio è che i tassi di gravidanza di un programma per giovenche tendono in media ad essere inferiori di circa il 5% rispetto a quelli delle vacche.

Per massimizzare il tasso di concepimento, si consiglia di scegliere allevatori comprovati alla loro seconda o successiva lazione che si siano ripresi dal parto e siano in buone condizioni di lavoro. Queste vacche avranno un vitello di 40 giorni e sono in BCS 3.5.

Vaccinazioni

I produttori che ottengono costantemente buoni risultati di IA, assicurano che i loro bovini siano completamente vaccinati con richiami annuali somministrati. Si raccomanda vivamente agli utilizzatori di vaccinarsi almeno contro leptospirosi e pestivirus. Lepto è trasportato dai suini e può essere facilmente diffuso, ad esempio, dai suini che si alimentano da un allevamento o da un allevamento di bestiame e, a meno che non si disponga di una mandria completamente chiusa, il rischio di pestivirus è reale.

Si raccomanda anche di vaccinare le femmine da infettare con il vibrione data la sua attuale prevalenza. A seconda della tua mandria e della tua posizione, potrebbe essere utile vaccinare anche contro il botulismo, la febbre effimera bovina e la febbre da zecca.

Semen

Esistono numerose società di allevamento artificiale e miglioramento della mandria che vendono seme di molti tori comprovati sia a livello nazionale che internazionale. Alcuni nel nord includono Beef Breeding Services e Rocky Repro mentre nel sud troverai Genetics Australia e ABS per citarne alcuni. In alternativa, lo sperma può essere raccolto dai propri tori in allevamento o in loco presso le società sopra elencate.

È importante scegliere il seme giusto per raggiungere i tuoi obiettivi di allevamento. Quando si selezionano i tori AI, può essere un gioco di rischio contro ricompensa. I tori selezionati dovrebbero essere un mix equilibrato di tori provati e giovani per raggiungere i tuoi obiettivi di allevamento. Mentre i tori provati hanno un minor rischio di non raggiungere i tuoi obiettivi di allevamento, i tori più giovani non provati dovrebbero essere i tori di merito genetico più elevato che alla fine accelerano il tuo tasso di guadagno genetico.

E non si può sopravvalutare l'ovvio: deve arrivare in tempo. Spesso possono esserci ritardi con il trasporto merci e la logistica, quindi consenti sempre un buon buffer.

Femmine vuote

Ogni veterinario e tecnico di intelligenza artificiale può raccontare infinite storie di tori fantasma che entrano nella mandria prima del giorno dell'IA e molti un'immacolata concezione. Se non sei sicuro al 100% che le tue giovenche o vacche siano vuote, il test di gravidanza prima dell'inserimento dei dispositivi di progesterone Cue-Mate® potrebbe facilmente ripagare.

protocolli

Esistono molti protocolli diversi per i programmi di intelligenza artificiale con quelli più comuni delineati sul sito Web di Repro360. Questi vanno da relativamente semplici a piuttosto complessi a seconda dell'esperienza, delle risorse e degli obiettivi del produttore.

Le variabili chiave includono:

  • diverso numero di manipolazioni (volte attraverso i cantieri)
  • indipendentemente dal fatto che la mandria sia o meno accreditata dall'UE
  • Bos indicus contro Bos taurus
  • mucche vs giovenche; E
  • preferenza del veterinario o del tecnico.

La maggior parte dei produttori commerciali di carne bovina tende a utilizzare un programma di IA a tempo fisso (FTAI). Ciò comporta la sincronizzazione di tutte le femmine per l'IA in modo che possano essere inseminate tutte lo stesso giorno, rendendolo un uso efficiente del tempo del veterinario o dei tecnici. Ti consigliamo tuttavia di discutere le diverse opzioni con il team di Repro360 o con il veterinario o il tecnico di tua scelta per capire quale programma è il migliore per ciascuna applicazione.

È importante familiarizzare con il programma e assicurarsi di avere la data, l'ora e il trattamento saldamente nel calendario con largo anticipo. La tempistica dei trattamenti è fondamentale, soprattutto in FTAI, per ottenere risultati ottimali. Dove viene impiegato il rilevamento del calore, questo deve essere fatto accuratamente due volte al giorno, con l'ausilio di strumenti come Estrotects, sempre per ottimizzare i tempi di inseminazione.

Droghe e ormoni

Farmaci e ormoni, essendo per lo più prodotti solo su prescrizione medica, saranno dispensati dal veterinario per il programma. È importante che questi vengano spediti e conservati correttamente secondo le raccomandazioni dell'etichetta, ad esempio refrigerati (2-8 gradi C) oa temperatura ambiente (<25C) e generalmente al riparo dalla luce solare diretta. Se non conservati correttamente, questi prodotti si denaturano senza cambiamenti visibili e possono portare a risultati deludenti. Durante il programma è meglio mantenere tutti gli ormoni nei cantieri refrigerati in un esky con un mattone freddo e anche un coperchio per la protezione dai raggi UV.

Mentre il veterinario dispensa i farmaci, la somministrazione di questi nei 7-10 giorni che precedono l'inseminazione viene solitamente effettuata dall'allevatore e dal personale dell'allevamento. L'igiene e la sicurezza dell'utente con gli ormoni sono importanti. La massimizzazione del successo del programma si basa sull'inserimento pulito dei dispositivi, sugli aghi puliti, sull'iniezione muscolare profonda e sulla riduzione al minimo della contaminazione delle fiale. L'inserimento di dispositivi puliti è fondamentale. Troppo spesso il tecnico dell'IA è obbligato a introdurre seme prezioso attraverso una vagina purulenta a seguito dell'introduzione di contaminanti dieci giorni prima con il dispositivo.

Servizi

La parte anteriore dei cantieri richiede una buona corsa e una cotta veterinaria sicura per i trattamenti e l'inseminazione. Una copertura è l'ideale non solo per proteggere il seme dal sole, ma anche per creare un ambiente di lavoro più sicuro sia per le persone che per il bestiame.

Assicurati che eventuali riparazioni e manutenzioni vengano eseguite prima del programma poiché ritardi e stress impediranno il raggiungimento di risultati ottimali. Le vacche rispondono a un'elaborazione silenziosa e semplificata attraverso i recinti, pertanto è consigliabile eliminare le apparecchiature (e le persone) rumorose o rumorose durante il programma.

Dovrebbero essere controllati anche i cantieri di attesa. Troppo spesso i tori erranti troveranno la loro strada in un recinto di mucche in bicicletta. Mangime e acqua pulita dovrebbero essere forniti ai bovini per mantenerli in uno stato energetico positivo durante tutto il programma.

Gli errori accadono

Nonostante tutte le buone intenzioni e persino una conoscenza approfondita di un programma, gli incidenti possono verificarsi e si verificano. “Le mucche non si metterebbero in cortile in tempo; è stato iniettato l'ormone sbagliato, non avevamo abbastanza dispositivi; dimenticato l'iniezione del giorno successivo; guardato il giorno sbagliato sul calendario; ha letto male il programma” – succede, è la natura umana! In generale, non tutto è perduto.

È comunque fondamentale chiamare il veterinario/tecnico non appena ti rendi conto dell'errore, poiché spesso esiste una soluzione. Più a lungo aspetti, meno tempo c'è per trovare o agire su una soluzione.

Con la stagione riproduttiva alle porte, la preparazione, la pianificazione e l'attenzione ai dettagli sono fondamentali per il successo.

I programmi di intelligenza artificiale sono un modo collaudato per promuovere il guadagno genetico e incorporare una genetica superiore nella tua mandria, sia in un'azienda commerciale che in un'azienda di seedstock. Un programma di intelligenza artificiale può anche essere un modo conveniente per allevare gruppi di mucche da partorire in finestre prestabilite, portare uniformità al parto e migliorare il peso medio allo svezzamento.

Gli allevatori che ottengono costantemente buoni risultati sono quelli ben preparati e il cui bestiame gode di buona salute e condizione.

Fare clic qui per una copia di Repro360 Lista di controllo AI

Fonte:

PDF: Salva un PDF dell'articolo

Torna in alto